New age nuovi prodotti

Imbroglioni spiritualità commerciale
New Age inganni

Ogni anno, spuntano come funghi "nuove" tecniche curative che dovrebbero portare a un miglioramento della vita umana, aiutando i soggetti a ricollegarsi alla natura e alle sue leggi, ma guardando meglio non si vede altro che un restyling di vecchie "conoscenze".


Imbrogli movimento alternativo


Personalmente appartengo alla corrente sciamanica ma è più una ricerca spirituale interiore mia personale che una via per far sborsare soldi ad altri, comunque questa è una mia scelta... probabilmente girerei anche io in Mercedes se appartenessi a quella specie di "ricercatori" finto spiritualisti ma molto materialisti che decantano in vari modi lo stile di vita spirituale, solo per poi andarsi a comperare macchine di lusso o ville sontuose, o quelli degli scalini inferiori (che mantengono la ricchezza di chi sta in alto come fosse un metodo piramidale di mercato... ed è così per molti discorsi finto spirituali) che si spacciano per spirituali quando invece sono dentro certi discorsi molto più materialistici, come il pagare le bollette o il riuscire a mantenersi. Purtroppo queste persone non hanno in mente che, nell'antichità, chi si spacciava per maestro, non doveva essere (se veramente era tale) mantenuto nella ricchezza ma al massimo mantenuto in vita, senza approfittarsi di chi lo seguiva. 

Il vero maestro non chiede nulla per sé, sarà compito dei "seguaci", semmai, pensare alla stabilità del maestro, sempre facendo cose di piccolo conto ma importanti per la sua sopravvivenza, tanto come si è sempre detto, un vero maestro è distaccato dalla materia quindi perché comperargli cose costose? Vengono avanzate centinaia di scusanti in merito, ma nessuna (non solo a mio parere) hanno ragione. Una nuova trovata pseudo new age di questo anno, almeno in Italia visto che le mode spirituali sorgono ben prima di quanto non appaiano qui da noi, è il Doga, lo Yoga per cani.

Nuova trovata, sempre dei soliti soggetti che dovrebbero andare a lavorare invece di perdere il sonno nella affannosa ricerca di come fregare soldi alla gente, lo yoga per i cani nasce a New York City nel 2001, chiamato anche "Ruff Yoga". Si dice che i cani possano imparare alcune posizioni come quelle del cobra o della montagna, almeno l'idea sarebbe nata a Suzi Teitelman, ma una domanda mi sorge spontanea: quanto naturali possono essere queste persone che cercano di insegnare agli animali a fare cose da umani invece di recuperare realmente l'unione con la nostra Madre Terra?

Sono sempre questi decerebrati che si inventano nuovi sistemi per fare soldi, non certo perché siano in contatto con la loro interiorità (penso che se lo fossero la loro interiorità li manderebbe a ... ci siamo capiti..). Un altra moda ormai che ha perso molto mordente, specie rispetto ai primi anni dalla sua comparsa, fu il Pranic Healing. Il Pranic Healing (nome e marchio registrati, il che indica quanti soldi attirasse nelle tasche del suo inventore, Master (non si sa di che) Choa Kok Sui), un ingegnere chimico e uomo di affari (così riporta wikipedia), è un sistema di cura energetica di cui ho studiato le tecniche trovandole un guazzabuglio di tecniche derivate da tradizioni di vario genere, cosa che tra l'altro farebbe decadere anche la copertura di copyrights visto che per essere protetta una idea o sistema non deve avere una percentuale superiore a 10% per essere inteso come innovativo e originale. Ma leggiamo cosa il sito http://www.pranic.com/cos'%C3%A8_il_pranic_healing.htm  dice del Pranic Healing:

"Il Pranic Healing ha le sue radici in una antica terapia cinese che ha le stesse origini della Digitopressione, del Massaggio Chi, dell’Agopuntura, l’antichissimo Yoga cinese chiamato CHI KONG (Nota di chi scrive questo post: una volta si diceva Chi Kung o in cantonese Ci Qong ma si sa che l'ignoranza è dura a morire...). Il moderno Pranic Healing deriva dunque da antiche discipline che si chiamavano “la Mano che guarisce”, la "Palma del Buddha" e la “Prova dell'Aura” Il Pranic Healing è dunque una scienza antichissima, ma nella sua veste moderna, evoluta ed aggiornata è opera del Maestro Cinese-Filippino CHOA KOK SUI che ha il grande merito di avere voluto diffondere nel mondo le antiche arti cinesi di guarigione con mani rendendole semplici e facilmente trasferibili."

In sostanza, il soggetto Choa, non ha fatto altro che mettere insieme un certo numero di tecniche e sistemarle alla meno peggio per costruire un impero da milioni di euro, cosa che è durata fino alla sua morte (non doveva riuscire a guarire tutte le malattie? In origine un vero maestro avrebbe dovuto morire al solo suo cenno e volontà, non per malattia... misteri della new age...) avvenuta tra l'altro all'età di circa 54 anni a causa di una grave polmonite che lo tenne fermo per ben due anni... non doveva semmai vivere a lungo? Mah, altri misteri della new age... 

Tra l'altro l'informazione della causa della sua morte, sono riuscito a procurarmela solamente visitando un forum in lingua inglese, come se avessero paura che qui in Italia si sapesse di cosa era morto, andando così a svalutare i corsi profumatamente pagati di coloro che vivono sulle spalle degli altri (informazione reperita sul forum http://thetaobums.com/topic/3084-choa-kok-sui-dies-age-54/ ). Il movimento della new age ha causato si la liberazione di certe tematiche e conoscenze che, nei tempi precedenti, appartenevano solamente agli "addetti ai lavori" ma ha purtroppo anche causato molta confusione. Molti pseudo pagani di oggi non si accorgono di aver lasciato una religione monoteistica per pregare le stesse energie ma con nomi differenti....

Ora ho preso spunto da queste storie ma ce ne sarebbero parecchie da indicare, prendendo dentro lo Yoga, una delle tecniche che venne introdotta da personaggi famosi come i Beatles decenni fa, oppure il Reiki, che ha esaurito la massa critica commerciale già da un pò, trasformandosi in mera fonte di guadagno e inganno per quelle persone sempre annoiate o in cerca di "facili soluzioni" ai loro problemi, cosa che non accadrà mai e si trovano quindi sballottati da un corso del fine settimana a un altro, ritrovandosi così delusi e alleggeriti solo dei soldi. Queste persone, poi, si trovano a svalutare ogni tipo di conoscenza o filosofia che possa aiutarle, memori delle passate avventure "spirituali" andate male, ma dovrebbero invece capire che si sono scelti loro i "giusti" maestri che li hanno ingannati perché loro volevano essere ingannati.

Personalmente non mi sono mai piaciuti i cosiddetti corsi del fine settimana, ne ho praticato uno sui cristalli ma, alla fine, mi sono accorto che ne sapevo più io di quello che lo dirigeva. Ho praticato e studiato diverse materie esoteriche ed occulte, medicine alternative di varia natura da quella energetica a quella erboristica, ma non insegno agli altri bensì uso ciò che conosco (sapere e conoscere non indicano la stessa cosa) per migliorare la mia vita e coloro che amo o mi chiedono consiglio, senza chiedere denaro nonostante ne avrei bisogno, ma non sono un maestro per questo né mi fregio di tale appellativo. 

Non so se possa interessarvi ma voglio darvi un consiglio: fate la vostra strada, pensate con la vostra testa, leggete e sperimentate le cose che vi sembrano utili poi, dopo aver appreso bene, scartate tutto ciò che non vi serve. Se sbaglierete lo farete con la vostra testa pagandone lo scotto, se farete bene sarà solo per il vostro bene, ma evitate di rincorrere pseudo maestri che di tale appellativo no meritano nemmeno la prima lettera dell'alfabeto. 

Soprattutto, imparate a prendervi le vostre responsabilità nella vita e nei vostri confronti, solo così crescerete, altrimenti non lamentatevi e limitatevi ad essere "carne da macello" per chi vi comanda, per la vita, per la società. 



Art.21 Costituzione

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria [cfr. art.111 c.1] nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili.

Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume. La legge stabilisce provvedimenti adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni.

Nazismo e comunismo le due facce della stessa medaglia

Nazismo e comunismo similitudini Nonostante le diverse ideologie portate al pubblico nel corso dei decenni, sia il nazismo che il com...